Liqudazione parcelle

←torna alla pagina delle Funzioni

La legge professionale attribuisce al Consiglio dell’Ordine la competenza a formulare pareri in merito alla liquidazione degli onorari. Per lo svolgimento di tale funzione l’Ordine si avvale dell’ausilio della relativa Commissione appositamente costituita.
La Commissione consultiva per la liquidazione delle parcelle fornisce chiarimenti sulla corretta applicazione della tariffa professionale agli iscritti che lo richiedano.
A seguito dell’entrata in vigore del D.L. 24 gennaio 2012 n.1 ( cd “decreto liberalizzazioni”), le Tariffe delle professioni regolamentate nel sistema ordinistico sono state abrogate con decorrenza 25 gennaio 2012. Il compenso per le prestazioni professionali, pertanto, deve essere pattuito al momento del conferimento dell'incarico professionale secondo le indicazioni contenute nell’articolo 9 del citato Decreto.

Per gli incarichi conferiti prima dell’entrata in vigore del decreto legge il Consiglio Nazionale ha chiarito che i Consigli degli Ordini territoriali possono continuare a liquidare le relative parcelle. Pronto Ordini 28/2012 e Pronto Ordini 353/2012
Con riferimento alla liquidazione di un compenso professionale da parte di un organo giurisdizionale il Decreto del 20 luglio 2012 n. 140, emanato dal Ministero della Giustizia e in vigore dal 23 agosto 2012, ha stabilito i parametri per la liquidazione dei compensi per le professioni regolamentate.

 

Normativa - Tariffa Professionale

Istruzione - Liquidazione Parcelle

Modulistica - Liquidazione Parcelle